Sistemi informativi aziendali

Al termine del biennio comune si può accedere all’articolazione “Sistemi Informativi Aziendali”, nuovo indirizzo caratterizzato prevalentemente dallo studio dell’Informatica, della Matematica e da numerose ore di laboratorio: ne deriva una figura professionale che ad una competenza economico-giuridico-commerciale abbina competenze di tipo informatico. Tali competenze possono creare ulteriori possibilità per l’inserimento dello studente nel mondo del lavoro, oltre che permettergli un buon approccio agli studi universitari ad indirizzo scientifico economico. I programmi sono al passo con i progressi tecnologici del mondo del lavoro e le applicazioni informatiche.

L’attività di laboratorio, prevista nel triennio, è svolta in orario ben definito in compresenza con l’insegnante tecnico-pratico.

La padronanza dell’Informatica permetterà allo studente di tradurre le analisi svolte in programmi eseguibili su elaboratori, dei quali deve conoscere le caratteristiche tecnologiche principali. Deve infine giungere a possedere la formazione e le competenze necessarie per partecipare alla progettazione di sistemi informativi aziendali automatizzati. Tali capacità gli derivano dall’approccio interdisciplinare a problemi di natura prevalentemente gestionale, affrontati ed analizzati in modo unitario nelle loro strutture logiche fondamentali.

giuridico-economico

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nell’indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing” consegue i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze:

  1. Riconoscere e interpretare:
    > le tendenze dei mercati locali, nazionali e globali anche per coglierne le ripercussioni in un dato contesto;
    > i macrofenomeni economici nazionali e internazionali per connetterli alla specificità di un’azienda;
    > i cambiamenti dei sistemi economici nella dimensione diacronica attraverso il confronto fra epoche storiche e nella dimensione sincronica attraverso il confronto fra aree geografiche e culture diverse.
  2. Individuare e accedere alla normativa pubblicistica, civilistica e fiscale con particolare riferimento alle attività aziendali.
  3. Interpretare i sistemi aziendali nei loro modelli, processi e flussi informativi con riferimento alle differenti tipologie di imprese.
  4. Riconoscere i diversi modelli organizzativi aziendali, documentare le procedure e ricercare soluzioni efficaci rispetto a situazioni date.
  5. Individuare le caratteristiche del mercato del lavoro e collaborare alla gestione delle risorse umane.
  6. Gestire il sistema delle rilevazioni aziendali con l’ausilio di programmi di contabilità integrata.
  7. Applicare i principi e gli strumenti della programmazione e del controllo di gestione, analizzandone i risultati.
  8. Inquadrare l’attività di marketing nel ciclo di vita dell’azienda e realizzare applicazioni con riferimento a specifici contesti e diverse politiche di mercato.
  9. Orientarsi nel mercato dei prodotti assicurativo-finanziari, anche per collaborare nella ricerca di soluzioni economicamente vantaggiose.
  10. Utilizzare i sistemi informativi aziendali e gli strumenti comunicazione integrata d’impresa, per realizzare attività comunicative con riferimento a differenti contesti.
  11. Analizzare e produrre i documenti relativi alla rendicontazione sociale e ambientale, alla luce dei criteri sulla responsabilità sociale d’impresa.